COMUNICATO STAMPA – 09 Settembre 2019
Il nuovo Governo sembra voler accelerare il processo di transizione energetica senza tener conto delle ripercussioni sullo sviluppo industriale del Paese.
Le dichiarazioni del Presidente del Consiglio Conte di volere sospendere le attività di ricerca e produzione in Italia causano lo sconforto degli imprenditori Ravennati del settore.

Leggi l’articolo qui